Seleziona una pagina

Istruzioni montaggio iniettori GPL/CNG

  • Prima di sostituire gli iniettori è sempre consigliabile e opportuno controllare l’impianto di accensione e verificarne lo stato di usura; alcuni componenti vanno tassativamente sostituiti.
  • Il filtro GPL/CNG va sostituito tassativamente, in quanto se ostruito o sporco può danneggiare gli iniettori;
  • I cavi candele vanno sostituiti, in caso di dispersione elettrica non avremo un’accensione regolare;
  • Le candele vanno tassativamente sostituite, in quanto se usurate non consento un’accensione regolare;
  • Le tubazioni in gomma dove passa il GPL/CNG devono essere scrupolosamente controllate e in caso di evidente usura, causata dal calore e dall'olio vanno sostituiti. Le micro fessure molto pericolose che si creano con il tempo consentono al carburante gassoso di fuoriuscire con evidenti rischi;
  • I collegamenti elettrici tramite spinette dell’impianto di accensione possono essere sporchi oppure ossidati, in questo caso è necessario pulirli in modo da consentire la corretta conduzione elettrica.
  • Il riduttore deve essere controllato e pulito da accumuli di sporco e morchia, la sostituzione del filtro interno è tassativa.

Risoluzione dei problemi iniettori GPL/CNG

E’ consigliabile montare gli iniettori in posizione verticale con la testata rivolta verso l’alto, dopo l’installazione è opportuno avviare il motore e lasciarlo acceso per circa 5-10 minuti e percorrere 3 o 4 km in modo da consentire agli stessi iniettori di ripulirsi da eventuali prodotti di mantenimento o prova.
Nel momento in cui avessimo il dubbio di un iniettore difettoso o malfunzionante, è necessario seguire alla lettera la seguente procedura:

Rimuovere l’iniettore dalla sua sede e montarlo sulla sede di un altro cilindro; se l’iniettore è stato montato originariamente sul cilindro N°2 spostarlo in quello 1, 3 o 4. Effettuata l’operazione, verifichiamo se il difetto è relativo all’iniettore oppure al cilindro.
Se il difetto è causato dal cilindro andiamo a controllarne le possibili cause: candela difettosa, cavo candela, scarsa compressione, scarsa tenuta delle valvole.

Garanzia sugli iniettori GPL/CNG

  • Gli iniettori difettosi saranno sostituiti dopo un accurato il controllo;
  • Gli iniettori che presenteranno evidenti tracce di sporco non saranno sostituiti; il GPL venduto è di scarsa qualità e molto sporco;
  • Gli iniettori saranno garantiti per un anno da difetti di lavorazione e fabbricazione, ma non da sporcizia o fattori esterni.

 

 

Pin It on Pinterest

Share This