Seleziona una pagina
I sensori di temperatura dei gas di scarico sono impiegati in una varietà di processi di controllo della combustione di motori sia benzina che diesel. L'impianto di riduzione catalitica selettiva (SCR), la gestione del turbo, il ricircolo dei gas di scarico, e la combustione complessiva del motore, come il filtro anti-particolato dei diesel (FAP) sono monitorati da questi sensori, capaci di misurare alte temperature fino a circa 900°C in punti differenti del sistema di scarico del veicolo. I diversi tipi di misure sono usate dalla ECU per controllare la combustione del motore in modo da ottimizzare i consumi di carburante e ridurre le emissioni nocive, secondo il tipo di motore ed i suoi sistemi di riduzione delle emissioni. Nel caso dei motori diesel, il monitoraggio di temperatura del FAP viene anche impiegato per comandare a tempo debito il processo di rigenerazione del filtro.

Pin It on Pinterest

Share This