Seleziona una pagina
Quando il motore è in moto, una minima parte di miscela aria-carburante trafila attraverso le fasce elastiche e finisce nel carter. Questi gas di scappamento, combinati con vapori di olio prodotti all'interno del carter, possono creare alte pressioni al suo interno. Per scongiurare questa eventualità, i gas vengono riciclati e rimandati nel collettore di aspirazione. Finiscono nuovamente all'interno della camera di combustione per bruciare una seconda volta. Questo processo viene controllato dal sistema di ventilazione del carter, che è composto dalla vlavola di sfiato, dal separatore d'olio e dalle tubazioni. La valvola di sfiato normalmente è localizzata sul coperchio e vicino al collettore di aspirazione. Viene azionata per depressione, ed è studiata per chiudersi quando la pressione nel collettore è superiore a quella del carter, per evitare il ritorno dei gas al suo interno. Una valvola di sfiato difettosa può determinare un minimo instabile,  prestazioni scarse del motore e un rumore di "fischio" dal collettore.

Pin It on Pinterest

Share This